Una nota del capogruppo PdL,  Rocco Palese:“Il dialogo è l’unica via per affrontare e risolvere ogni tipo di emergenze ed esigenze che riguardano la nostra Regione. L’opportunità di avere un ministro pugliese come Raffaele Fitto non ha colore politico e ci auguriamo

che davvero tutti, non solo il Presidente Vendola ma anche i suoi assessori, lo comprendano e decidano da oggi di smettere di attaccare il Governo ed accusarlo di colpe inesistenti.
La vicenda delle internalizzazioni coinvolge migliaia di lavoratori in Puglia: abbiamo dimostrato di avere a cuore il loro futuro votando in Consiglio a favore della Legge 4/2010, nonostante le tante perplessità espresse anche in quella sede sulla correttezza e la legittimità del percorso legislativo e delle procedure che la Giunta stava scegliendo.
Abbiamo a cuore la sorte di quei lavoratori come di tutti i pugliesi ed il ministro Fitto lo ha dimostrato e confermato più volte negli ultimi mesi. Speriamo che da oggi tutti vogliano smettere di parlare di vendette, di rancori, di dispetti che non esistono, perché solo con il dialogo vero sarà possibile giungere al percorso che potrà garantire un futuro certo ai lavoratori. Ci auguriamo che, a fronte delle parole di oggi del Presidente Vendola e della conferma alla piena disponibilità del ministro Fitto, davvero possa esserci da entrambe le parti, Governo e Regione, e da parte del centrosinistra pugliese in generale, leale continua e costruttiva collaborazione su tutte le vicende che riguardano la Puglia e i pugliesi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × 3 =