Nota del Capogruppo Pdl in Consiglio regionale, Rocco Palese: “Comprendiamo l’esasperazione dei lavoratori che questa mattina hanno sfilato per le vie di Lecce e di tutti quelli che in Puglia sono nelle loro stesse condizioni.

Sono mesi che denunciamo la strumentalizzazione del loro disagio da parte di chi, per convenienza politica ed in un momento pre elettorale, ha inteso promettere loro un futuro con percorsi e procedure di dubbia legittimità. Ogni volta che il Consiglio regionale si è occupato della questione, abbiamo avanzato numerose proposte (tutte a tutela dei lavoratori) per risolvere definitivamente, ma legittimamente, i problemi dei precari, ma Vendola e la sua Giunta non ci hanno ascoltati.
Alla fine, seppur con serie perplessità sulla validità delle procedure, quella Legge l’abbiamo anche votata e non meritiamo di essere additati come responsabili politici di questa vicenda.
Se c’è un responsabile quello è Vendola che prima ha illuso i lavoratori ben sapendo che stava sbagliando e oggi, dopo aver concordato un percorso con il Governo nazionale, non trova di meglio da fare che scaricare responsabilità sulla nostra parte politica. Noi siamo dalla parte dei lavoratori e per questo chiediamo che tutte le procedure a garanzia del loro futuro, si svolgano nel pieno rispetto delle Leggi dello Stato”

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.