Si conclude con l’artista Francesco Cuna OTTONODI – rassegna d’arte contemporanea organizzata dall’ass. Art and Ars Gallery. Il 12 dicembre alle ore 19:00, negli spazi di Art and Ars Gallery a Galatina (LE) in via Orsini 10 verrà inaugurata “Ruoli Invisibili” a cura di Katia Olivieri  e Gigi Rigliaco, personale

che raccoglie l’ultimo ciclo di dipinti dell’autore.
Il percorso artistico di Cuna si incentra sul ruolo della pittura nella Contemporaneità, una pittura che continua ad intrecciarsi con il passato e che affonda le sue radici nella tradizione pittorica. I personaggi o gli oggetti rappresentati sono come calati in una atmosfera sospesa, austera, drammatica, di struggente poesia che si compone di pochi elementi.” La scelta dei soggetti”, dice  l’artista,  “risponde ad un’unica necessità, quella di trovare una sintesi alla propria esperienza personale.”
Il silenzio prevale nelle sue tele, con le sue diverse risonanze emotive,  impressionante e solenne o addirittura insopportabile, attribuendo all’ immagine un senso di mistero.
La mostra rimarrà aperta fino al 6 gennaio 2011 dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00.
FRANCESCO CUNA
Nasce nel 1978 a Galatina (LE), si diploma all’ Istituto d’ Arte in grafica pubblicitaria e fotografia e in pittura all’ Accademia di Belle Arti di Bologna. Nel 2007 è chiamato negli USA a realizzare un affresco di grandi dimensioni all’ interno del “The Prizery Museum” Art Center of South Boston (VA) per celebrare il 400esimo anniversario dei primi insediamenti Europei. In Salento figura tra i curatori del “Locomotive Jazz Festival” di Sogliano Cavour (LE) dipingendo i manifesti e curandone, con Luigi Cesari, il progetto Arti Visive della terza edizione, svoltasi nell’ anno 2008, e realizzando altresì performance pittoriche durante i concerti. Nel corso delle  edizioni 2007-2008 si è così esibito sul palco insieme a molti musicisti tra i quali: Paolo Fresu, Antonello Salis, Furio Di Castri, Philipe Catherine, Giovanni Imparato, Pierpaolo Bisogno, Gianluca Petrella, Andrea Sabatino,  Raffaele Casarano, Luca Aquino, Franco Califano ed altri ancora…
Lavora a Cutrofiano (Le).
PRINCIPALI ESPOSIZIONI
– “metAMORfosi”, Avatars Gallery, Sulmona (AQ). A cura di Marco Maiorano. Catalogo. 2010;
– “Madonna con Bambino”, Museo Stauros d’ Arte Sacra Contemporanea, San Gabriele, Isola del Gran Sasso (TE), a cura di Giuseppe Bacci. Catalogo Edizioni Stauròs. 2010;
– “ART09” The Prizery Museum Art Center of South Boston, (VA) USA a cura di Chris Jones. 2009;
– ”Planéte Amoureuse”, galleria d’arte contemporanea POMEZIAUNO, Milano (Mi) a cura di Indira Fassioni. 2009;
– “Giovani artisti di-segnano il sacro” Museo Stauros d’ Arte Sacra Contemporanea San Gabriele, Isola del Gran Sasso (TE) a  cura di Carlo Chenis. Catalogo Edizioni Stauròs. 2009;
– “Quinta Triennale d’Arte Sacra Contemporanea”, premio “Paolo VI”. Seminario Arcivescovile, Lecce (LE) a cura di Toti Carpentieri. Catalogo Martano Editrice. 2009;
–  “Tra immaggine e simbolo”, Sala Rubicone, Magazzini del sale, Cervia (RA) a cura di Riccardo Resta. 2008;
–  “ Elekta ” Palazzo delle videoconferenze-facoltà scienze politiche, Spinetoli (AN) a cura di Alessandra Morelli. Catalogo. 2008;
–  “collettivo E”, Ecole de Beaux Arts de Marseille, France. 2005.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciassette − quattro =