Da Giovedì 16 Dicembre, alle ore 20:30, si da il via al “Reset”, la rassegna d’eccezione, organizzata da Astragali Teatro, che raccoglie alcuni interessanti artisti del panorama musicale, e che vede per la prima volta aprire le porte del Teatro Paisiello alla musica indipendente italiana.

Si parte, infatti, con il concerto di Giorgio Canali & Rossotiepido. Canali è uno degli esponenti di maggior spicco della scena musicale indipendente italiana, con un passato da chitarrista nella storica evoluzione Cccp-Csi-Pgr e da produttore artistico, tra gli altri, di Bugo, Verdena, Le Luci della Centrale Elettrica. Da anni porta avanti un progetto solista con i Rossofuoco, con i quali ha cinque dischi all’attivo, soprattutto di rock incendiario e viscerale. Con Rossotiepido Canali presentala versione acustica del progetto. Il secondo appuntamento è in programma Martedì 4 Gennaio con Musica immaginaria mediterranea, il nuovo prgetto di Raiz (voce storica degli Almamegretta) e Giuseppe De Trizio (leader dei Radicanto). Il terzo capitolo della rassegna sarà Venerdì 7 Gennaio con i Leitmotiv che presentano Psychobabele, un album di prossima uscita che incrocia rock, post punk e folk alternativo. Il 20 gennaio sarà la volta di Amerigo Verardi e Marco Ancona e alla loro alchimia surreale elettro-acusitica e punk. Il 3 febbraio, infine, saranno due artisti d’eccezione John De Leo (ex leader dei Quintorigo) e il chitarrista Fabrizio Tarroni, a chiudere la ricca rassegna Reset con un concerto all’insegna dell’improvvisazione e della combinazione tra il rock, il jazz, il drum’n bass e lo scat. Tutti gli appuntamenti della rassegna sono promossi da Astragali Teatro, in collaborazione con Pelagonia music, e rientrano all’interno del progetto Teatri Abitati: una rete del contemporaneo, affidato dalla Regione Puglia al Teatro Pubblico Pugliese nell’ambito del FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) 2007/2013.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × due =