La Corte di Giustizia Federale si è riunita questo pomeriggio per esaminare il ricorso della società avverso la decisione del Giudice Sportivo, che ha squalificato per cinque giornate Chevanton, a seguito dell’espulsione rimediata nella gara contro la Sampdoria.

Il ricorso, presentato dall’Avv. Saverio Sticchi Damiani, è stato parzialmente accolto e la squalifca è stata ridotta a quattro giornate. L’attaccante giallorosso, pertanto, tornerà a disposizione di mister De Canio per il derby contro il Bari.