Un’importante operazione di soccorso e’ stata portata a termine nella notte dalla guardia costiera di Otranto, che ha tratto in salvo due diportisti turchi a bordo di un’imbarcazione a vela in balia delle onde nel tratto di mare antistante San Cataldo di Lecce, a causa di forti difficolta’ di manovra.

Tutto è iniziato appena dopo la mezzanotte, quando la sala operativa dell’ufficio circondariale marittimo di Otranto ha captato sul canale di soccorso il Mayday lanciato da un’imbarcazione a vela con due cittadini turchi in difficolta’ nel tratto di mare antistante San Cataldo, a causa di forti difficolta’ di manovra determinate dalla rottura dell’albero e delle vele.
Immediatamente sono partite le operazioni di soccorso, e sul posto veniva mandata una motovedetta, che in pochissimo tempo ha rintracciato i malcapitati, che sono stati scortati, sani  e salvi, a San Foca.
Sono in corso accertamenti per stabilire le cause dell’accaduto.