E’ di questi giorni la sigla a Madrid di un importante accordo tra il Salumificio Scarlino srl di Taurisano ed il gruppo “Carrefour/DIA Spagna” per la fornitura di 3.000.000 kg all’anno di wurstel. “Una trattativa durata circa sei mesi – afferma Antonio Scarlino, vice Presidente operativo dell’azienda – durante la quale il Salumificio Scarlino ha superato i numerosissimi controlli qualitativi, sia di processo, che di prodotto effettuati dai dirigenti del famoso gruppo distributivo”

Tale risultato permetterà all’azienda di Taurisano di incrementare i volumi dei wurstel prodotti nel corso 2011 del 28% su un totale previsto del 42%.
“Un forte riconoscimento per la serietà professionale di tutti gli attori coinvolti nella nostra azienda, che premia le scelte strategiche che abbiamo intrapreso dal 2008 con la realizzazione dell’importante investimento tecnologico da 12.000.000 di euro” dichiara Attilio Scarlino, Presidente e amministratore delegato .
Il gruppo Carrefour/DIA conta in Spagna quasi 1.000 punti vendita ed è il primo player della distribuzione organizzata spagnola. Il Salumificio Scarlino, per conto suo, per far fronte a tale ulteriore crescita dimensionale sta realizzando un ulteriore investimento in impianti e macchinari di 2.000.000 di euro, che lo porterà a diventare l’unica azienda europea capace di soddisfare per formati e tipologie di prodotto i differenti standard richiesti dai singoli mercati europei.

L’obiettivo quantitativo di produzione previsto nel 2011 dell’opificio di Taurisano è di circa 15.000.000 di kg, pari al 14% del mercato italiano, con una quota export che si attesterà intorno al 24%, dall’attuale 6%.
Un risultato davvero importante che si affianca ad un altro, altrettanto brillante: l’azienda chiude il 2010 con una crescita quantitativa pari al 14% e una crescita di fatturato del 9%, che raggiungerà i 26.000.000 milioni di euro circa. Le previsioni per il 2011 vedono il Salumificio Scarlino crescere per fatturato del 27%-30% con l’obiettivo di raggiungere i 33 – 35 milioni di euro.
Tale ambizioso programma coronerà, questo è l’auspicio dei fratelli Scarlino, un traguardo davvero prestigioso: i 40 anni della fondazione. Infatti, nel 1971, Tommaso Scarlino, creava l’azienda.

Per celebrare questo appuntamento sono in cantiere diverse iniziative: a fine febbraio, in occasione di una importante convention aziendale, verrà presentato il nuovo piano industriale 2011-2013, che prevede numerose novità strategico/commerciali e il lancio di nuove linee di prodotto quale fonte di vantaggio competitivo in mercati sempre più dinamici e complessi e soprattutto più vicini agli attuali stili di consumo.
Cresce il numero dei punti vendita dell’APE WOMMY. Il 16 dicembre scorso è stata la volta del primo punto vendita Wommy all’interno di un nuovo outlet village in provincia di Enna, l’unico in Sicilia.
 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

7 + sei =