“Era importantissimo vincere, e poi lo abbiamo fatto anche giocando una grandissima partita”. E’ soddisfatto Pierandrea Semeraro, presidente di un Lecce che e’ tornato a sorridere battendo per 3-2 il Chievo al ‘Via del Mare’.

“Abbiamo fatto una buona partita in difesa, nonostante i due gol subiti su calcio piazzato, e ho visto un attacco strepitoso, con Ofere che segna sempre, un grande Piatti e un Di Michele che sa sempre come gestire le partite”, aggiunge ai microfoni di Sky Sport. Il successo ritrovato conferma che la decisione di tenere De Canio in panchina puo’ essere quella giusta: “Ci abbiamo ragionato tanto perche’ il progetto era nato con lui. Cambiare puo’ sembrare la strada piu’ facile, ma a mio avviso diventava rischioso – dice ancora Semeraro -. Bisognava seguire un percorso avviato con De Canio. Non era un problema di modulo, di schemi dell’allenatore. Abbiamo serrato i ranghi, cercando di dare tranquillita’ alla squadra e all’ambiente. E oggi abbiamo meritato di vincere”.