C’è chi li usa per sigillare un segreto,
chi per suggellare un amore,
chi per imprigionare qualcuno,
chi per abbellire qualcosa,

chi per garantire sicurezza.
Sono dietro due fidanzati,
su un ponte, su un diario,
sulle sbarre di una prigione,
su un prezioso,
su una giacca, su un collo.
Sono ovunque,
sotto gli occhi di tutti,
sempre tra noi.
Chiudono sempre qualcosa,
chiudono un cerchio,
qualcosa o qualcuno,
da tenere ben conservato,
possono custodire,
ma anche far male.
Ama nella piena dignità umana,
difendi la libertà, in tutte le sue forme,
non permettere che ti mettano un lucchetto,
ama l’essere umano
e il creato.

De Carlo Gabriella