L’art. 6 della Costituzione Italiana prevede che «la Repubblica tutela con apposite norme le minoranze linguistiche», mentre l’art. 4 dello Statuto della Regione Puglia dispone che «la Regione riconosce, tutela e promuove le minoranze linguistiche presenti nel proprio territorio».

E’ proprio da tali presupposti normativi che prende spunto la proposta di legge del consigliere regionale Sergio Blasi, rubricata «Norme per la promozione e la tutela delle lingue minoritarie in Puglia».
Nei dodici articoli che la compongono vengono riconosciute le Comunità storico – linguistiche della Grecìa Salentina, Arberesche e Franco-Provenzali.
Le prime, quelle della Grecìa Salentina, in Provincia di Lecce, sono presenti nei Comuni di Calimera, Castrignano dei Greci, Corigliano d’Otranto, Martano, Martignano, Melpignano, Soleto, Sternatia, Zollino; le seconde, quelle della comunità Arberesche, nelle provincie di Taranto e di Foggia, sono presenti nei Comuni di San Marzano di San Giuseppe, Chieuti, Casalvecchio; le terze, quelle Franco–Provenzali, in provincia di Foggia, sono presenti nei Comuni di Celle di San Vito e Faeto.
Con la legge regionale in esame la Regione Puglia intende sostenere finanziariamente le iniziative che garantiscono la conservazione, il recupero e lo sviluppo delle specifiche identità culturali delle comunità pugliesi di minoranza linguistica, approfondendo al contempo le ragioni delle loro radici storico–linguistiche, attraverso la concessione da parte della Giunta Regionale di appositi contributi ai soggetti aventi titolo, per la realizzazione di iniziative che riguardano: la tutela, il recupero, la conservazione e la valorizzazione delle rispettive lingue minoritarie e del relativo patrimonio storico-culturale attraverso attività di ricerca storica e linguistica, pubblicazione e/o diffusione di studi attinenti, istituzione di corsi d’insegnamento, lavori inerenti temi liturgici e religiosi, realizzazioni legate alla toponomastica; l’insegnamento delle lingue minoritarie nelle scuole di ogni ordine e grado; attività giornalistiche e radio-televisive.
La presentazione della proposta di legge regionale si svolgerà Venerdì 3 Dicembre 2010, alle ore 18.30, presso la Bibliomediateca “Aldo Moro” in Via Salvo d’Acquisto 15 a Calimera.

Intervengono:

SERGIO BLASI
Presentatore della Legge alla Regione Puglia.

FRANCO OGNISSANTI
Presidente Commissione Cultura Regione Puglia.

LUIGINO SERGIO
Presidente Unione di Comuni della Grecìa Salentina.