Era diretto in banca per depositare i soldi, quando due banditi, travisati ed armati, lo hanno costretto a bloccare l’auto, una Opel Vectra, e rapinato di oltre 8mila euro. Vittima dell’ennesima rapina è il responsabile della Trony del centro commerciale “Angeli”, di Presicce.

L’uomo, un 53enne di Gallipoli, mentre era diretto dal centro commerciale a Presicce, è stato affiancato da una Punto verdina, a bordo della quale c’erano i due malviventi. Riusciti a bloccare l’auto del 53enne, uno dei banditi è sceso e, impugnando una pistola, ha costretto l’uomo a consegnargli i soldi, coperti da assicurazione. L’assalto si è verificato intorno alle 10 del mattino, per giunta su una strada trafficatissima ed a circa 500 metri dalla caserma dei carabinieri della stazione locale. Tuttavia, non ci sarebbero testimoni, né telecamere che abbiano immortalato la scena. Sull’episodio ora indagano i carabinieri della compagnia di Tricase.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tredici + 7 =