“La Regione vede con grande favore il protagonismo delle piccole e medie imprese pugliesi che in questi giorni, forse sollecitate dalla firma dei due protocolli d’intesa con Enel.si e con Beghelli per l’installazione di pannelli fotovoltaici sui tetti delle case, si sono affacciate sulla scena

Noi intendiamo promuovere le iniziative di solarizzazione dei tetti degli edifici sia pubblici che privati, attivando la rete dei distretti produttivi, in particolare quello dell’energia e quello dell’edilizia sostenibile. E qualora le imprese pugliesi siano già pronte per offrire le proprie attività di installazione e manutenzione degli impianti di solarizzazione a condizioni di favore dei cittadini pugliesi, anche consorziandosi tra di loro, non avranno che da farsi avanti. Troveranno massima disponibilità da parte della regione. Vorrei ricordare infine che nell’ambito delle convenzioni siglate con Enel.si e Beghelli, sarà attivato proprio il sistema delle piccole e medie imprese locali per l’installazione e la manutenzione degli impianti”. 
Lo ha dichiarato il presidente della regione Puglia Nichi Vendola  all’indomani delle sollecitazioni giunte da alcune aziende pugliesi in merito alle iniziative svoltesi nei giorni scorsi e relative alla solarizzazione dei tetti. A questo proposito l’assessore competente Loredana Capone ha già convocato, per il mese di gennaio, i due distretti coinvolti (energia e edilizia sostenibile).

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre + cinque =