Per la Beboxe di Copertino (Le), dopo aver ricevuto lo scorso mese di dicembre, la Benemerenza Sportiva del Coni di Lecce – giunta su segnalazione del Delegato Provinciale della Federazione Pugilistica Italiana (Fpi) – sabato prossimo, un giovane boxeur

del maestro Francesco Stifani, riceverà un riconoscimento dal Comitato Regionale del Coni. L’atleta premiato sarà il 16enne l’ugentino, Giuseppe Carafa (Junior kg 54), recentemente medaglia d’oro al termine dell’ultima edizione dei Campionati Interregionali Italiani Junior, di scena al PalaCannizzaro” di Aci Castello.
Sabato prossimo, Carafa sarà premiato, durante il convegno regionale “Sport in progress – La Regione gioca in squadra”, in programma, nell’Aula Magna “Attilio Alto” del Politecnico di Bari.
Sarà anche l’occasione per presentare i risultati del ciclo di incontri  “Sport in Progress: seminari partecipati per la programmazione delle Politiche Sportive in Puglia”, voluto dall’assessore regionale allo Sport, Maria Campese, svoltosi a dicembre scorso, in collaborazione con il Coni, nelle sei province. Il convegno regionale, peraltro,  rappresenterà l’occasione per pianificare le azioni da sviluppare nella riprogrammazione del Piano Regionale dello Sport 2011-2013 anche attraverso il confronto con i massimi esponenti nazionali del mondo sportivo e le sollecitazioni di rappresentanti istituzionali regionali a vario titolo impegnati sulla materia.
Al convegno interverranno, tra gli altri, il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, il vicepresidente nazionale del Coni Riccardo Agabbio, il presidente nazionale del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli, l’atleta paralimpica Giusy Versace (campionessa nazionale dei 100 metri), il presidente del Coni Puglia Elio Sannicandro. Chiuderà i lavori l’assessore regionale allo Sport Maria Campese.

Intanto, in queste ore, presso la palestra di Via Mogadiscio a Copertino, è giunta anche la convocazione – per gli allenamenti collegiali in programma dal 26 gennaio all’8 febbraio prossimi ad Assisi, organizzato dal Centro Nazionale del Pugilato. In questa convocazione (con arrivo entro le ore 19,00 del giorno 26 gennaio, presso l’Hotel Los Angeles in Via Los Angeles a Santa Maria degli Angeli) il Senior di Melissano (Le), Manco (kg 75), troverà, altri nomi illustri del pugilato italiano: dal copertinese Dario Vangeli (kg 64) a Roberto Cammarelle (+91). A seguire gli atleti convocati, i tecnici, Raffaele Bergamasco e Giulio Coletta e Francesco Damiani.