Le ultime verifiche effettuate, nel pomeriggio e nelle immediate ore prima dell’ultima notte dell’anno, dai carabinieri della compagnia di Gallipoli, al comando del capitano Stefano Tosi, Sono state finalizzate alla prevenzione del commercio e detenzione illecita di artifizi pirotecnici.

Il bilancio è di 32 esercizi di vendita al minuto controllati, 2 persone denunciate in stato di liberta’ e € 4.000 di sanzioni amministrative elevate.
Nel corso, poi, dei controlli,  a Nardo’ i carabinieri ha sequestrato, presso una bancarella, 158 pezzi, per circa 12 kg, appartenenti alla 5^ categoria, gruppo “c”.

Il venditore ambulante è stato denunciato, poiche’ ritenuto responsabile di detenzione e vendita illegale di giochi pirotecnici.
Anche a Copertino un uomo è stato denunciato per detenzione e vendita illegale di giochi pirotecnici.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.