“Vendola non ha ancora compreso che gli operai italiani non hanno l’anello al naso e non hanno bisogno di nessun difensore ‘interessato’ da prossime campagne elettorali”. È quanto dichiara il consigliere della Regione Puglia e presidente di “Moderati e Popolari”, Antonio Buccoliero.

“Vendola – prosegue Buccoliero – non è credibile, perché non ha mai fatto l’operaio e non sa cosa sia andare in fabbrica e strappare la vita. Vendola se fosse un operaio, sarebbe un ‘assenteista’ così come, da governatore della Puglia, lo è nei confronti del suo datore di lavoro (i cittadini pugliesi). Vendola è uno che dimentica gli operai della Puglia, regione nella quale sono aperte numerose ‘vertenze occupazionali, che stranamente non lo vedono protagonista’”.
“Tuttavia – aggiunge l’esponente MeP –  egli preferisce muoversi in altre aree del Paese, perché altrove può vendere fumo, non avendo competenze di nessun genere in materia occupazionale. Dovremmo chiedere aiuto ad altri governatori regionali, perché vengano in Puglia a coprire il ruolo del nostro amato presidente”.
“Nella regione Puglia – conclude Buccoliero – Vendola dovrebbe dare risposte occupazionali urgenti ed improcrastinabili, ma preferisce fare opposizione altrove (è l’unica cosa che gli riesce). Povera Puglia e poveri pugliesi!”.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

sette + 15 =