Percorso formativo politico-culturale avente come centralità la Cittadinanza e i Diritti; è quanto ha programmato il Comune di Monteroni in collaborazione con l’Università del Salento, rivolgendosi ad un pubblico indistinto per colore politico ma che risiede nel comune di Monteroni.

Nato da un’idea  dell’ assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Monteroni e dal corso di laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali. Scopo del programma sarà quello di formare i partecipanti su tematiche di fondamentale importanza per la costituzione di una cittadinanza attiva e partecipata e per la promozione delle pari opportunità in ambito politico, sociale e culturale.

“Un modo per avvicinare le donne e i giovani ai temi della politica sempre più abbandonati a se stessi “ ha dichiarato in Conferenza stampa a Palazzo Adorno Marcella Rucco, Assessore Provinciale ai Rapporti con l’Università. Un’iniziativa promossa anche dalla Provincia di Lecce affinchè, come ha commentato il Presidente Antonio Gabellone, le istituzioni non si occupino solo di costruire opere pubbliche ma anche una coscienza civile e, compito degli amministratori è far si che i giovani trovino interesse nel dibattito pubblico e nelle dinamiche politiche.

Il progetto, ha sottolineato Anna Maria Longo Assessore Pari Opportunità al Comune di Monteroni, è un corso di politica ma  scevro da ogni riferimento partitico, con l’unico obiettivo di arricchire la propria conoscenza. Mentre il Presidente Gabellone ha ribadito l’importanza delle sinergie tra enti pubblici e privati o tra istituzioni grandi e piccole, che mettono in campo iniziative a favore della cultura, aspetto che non può essere trascurato nel percorso di crescita di un territorio, sia pur in un momento di difficoltà economiche come quello che stiamo vivendo.