E’ in moto a Bari e a Lecce la macchina organizzativa per scongiurare incidenti tra le tifoserie prima, durante e dopo l’incontro tra Lecce e Bari che sara’ disputato nel giorno della Befana al via del Mare Dopo il responso della riunione interprovinciale svoltasi ieri nella prefettura del capoluogo pugliese e la decisione di aprire lo stadio ai sostenitori del Lecce

ed a quelli del Bari muniti della tessera del tifoso, le forze dell’ordine stanno predisponendo una serie di controlli. A Bari ci saranno due punti di raccolta di tifosi che saliranno sui pullman: uno presso lo stadio San Nicola, nella tarda mattinata di giovedi’, e l’altro presso la stazione di servizio Q8 sulla statale 16, all’altezza di Polignano a Mare. Le forze dell’ordine stanno predisponendo a Bari una decina di punti di osservazione con pattuglie che controlleranno i tifosi in partenza con mezzi propri. I conducenti delle vetture, se vorranno, potranno accodarsi ai pullman, che saranno scortati dalle forze dell’ordine fino allo stadio di Lecce.Prima di entrare nel capoluogo salentino, tra l’altro, all’altezza di Surbo, – a quanto si e’ appreso – ci saranno ulteriori controlli. E se nel capoluogo pugliese ci saranno accurati controlli per evitare che arrivino nel Salento tifosi sprovvisti di tessera del tifoso e tagliando d’ingresso, nel capoluogo salentino e’ previsto un massiccio spiegamento di forze dell’ordine (circa mille uomini) e volontari della protezione civile per garantire la sicurezza. Il primo controllo e’ previsto sulle strade di collegamento con il centro cittadino (ingresso superstrada di Brindisi e tangenziale est), che saranno presediate e monitorate. Alcuni svincoli saranno chiusi per evitare che le due tifoserie possano venire a contatto. Nell’anello attorno al ‘Via del Mare’ e’ previsto un servizio d’ordine particolarmente ‘rinforzato’, con agenti di polizia, carabinieri e finanza. Sara’ la curva sud, che ospitera’ la tifoseria biancorossa, il settore maggiormente sotto controllo: e’ previsto una specie di ‘anello protettivo’ attorno ai tifosi del Bari, per evitare qualsiasi tipo di contatto con i leccesi. Robusta, inoltre, la presenza nel settore della tribuna est per evitare che tifosi leccesi possano tentare di arrivare vicino alla curva Sud.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × 1 =