All’interno della rassegna “palcoscenico nei luoghi” organizzata dal comune di Galatina (Le) Salvatore Della Villa riporta in scena “Il Grigio” di Giorgio Gaber e Sandro Luporini

Uno degli spettacoli più applauditi di Giorgio Gaber, oltre che un testo straordinario, parte ormai della storia del nostro teatro, domenica 30 gennaio 2011 alle ore 19.30 presso la Sala Teatro dell’Istituto IPSIA di Galatina (LE) – Viale Don Bosco 48.

”Disgustato dalla volgarità che lo circonda, un quarantacinquenne si rifugia in una nuova casa alla periferia della città lasciandosi alle spalle i resti di una vita banale intrisa d’ipocrisie, un matrimonio finito, un’amante delusa, un figlio lontano per vivere in totale distacco dal mondo. La pace sognata deve però fare i conti con un ospite inatteso e indesiderato: appare il Grigio ad angustiare le sue giornate, i suoi pensieri, ma più di tutto la sua coscienza. All’inizio si dimostra discreto, col tempo diventa sempre più disinibito e scatena la collera del padrone di casa. Il Grigio lo metterà alla prova nel profondo della sua esistenza tra trappole e inganni in un duello comico e paradossale che porterà alla luce la solitudine e i sentimenti dell’uomo”

Musiche originali – Gianluigi Antonaci
Sonorizzazione – Rocco Angilè
Scena – Gianfranco Protopapa
Video – Andrea Federico
Tecnico luci – Massimiliano Innocente
Fonica  – Giorgio Cazzato
Macchinista – Piero Morelli
Realizzazione scena – Bell’Opera, Lecce
Foto di scena – Donato de Fabrizio
Progetto grafico – e. design
Audio e Luci  – GM Music
Regia – Salvatore Della Villa

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

13 + cinque =