”Per la prima volta l’impressione e’ quella di un premier che trema”. Lo ha detto Nichi Vendola, leader del Sel, a margine di una iniziativa del suo partito stasera a Genova. Vendola ha detto di non aver paura del voto anticipato: ”credo che qualcun’altro abbia paura di andare a votare

e che esorcizzi questa paura blindandosi a Palazzo Chigi”. Vendola ha poi aggiunto che e’ ”triste vedere il grande leader populista che ha paura del popolo. E’ la coda patetica della fine di un ciclo”.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.