“Noi dell’Italia dei Valori della Provincia di Lecce – afferma Francesco D’Agata – esprimiamo piena solidarietà al Rettore Laforgia, duramente attaccato dai parlamentari locali di centrodestra, reo soltanto di aver espresso la propria preoccupazione riguardo al futuro dell’Ateneo salentino.

Lungi dal voler strumentalizzare politicamente la vicenda, riteniamo inopportune e del tutto fuori luogo le critiche mosse al Rettore, che durante il proprio mandato si è adoperato e si adopera fattivamente al fine di tagliare gli sprechi e di aumentare la produttività e competitività dell’Università del Salento.
Non si può negare che le università in alcuni casi siano state gestite in modo sbagliato, ma la realtà sul nostro territorio è che a fronte degli sforzi compiuti da tutte le componenti accademiche, a partire dagli studenti e dalle proprie famiglie che hanno subito l’aumento della tasse universitarie, il nostro Ateneo è proiettato verso un futuro tutt’altro che roseo a causa dei tagli decisi dal governo. Vengano allora i signori parlamentari del centrodestra a spiegare ai cittadini il futuro della più importante istituzione culturale del territorio salentino, anziché attaccare dissennatamente chi esprime legittimamente il proprio dissenso.
Il nostro sostegno e plauso, inoltre, non può non andare anche ai numerosissimi studenti salentini che portando avanti varie forme protesta, senza mai ricorrere alla violenza, hanno espresso tutto il proprio dissenso a fronte di sciagurate scelte politiche e dell’atteggiamento tenuto dalla maggioranza parlamentare.”

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quindici + sette =