In merito alla vicenda relativa alla fase finale di qualificazione agli Europei di calcio under 17 che si svolgeranno nella nostra Provincia dall’8 al 15 marzo p.v. e che tra i Comuni ospitanti non vede inserita la città di Galatina, il sindaco Giancarlo Coluccia e l’assessore allo Sport, Carmine De Paolis, hanno ritenuto

opportuno indirizzare una lettera al presidente della Provincia, dott. Gabellone, all’assessore allo Sport, dott. Como, e al presidente FIGC Puglia, dott. Tisci.

Nella missiva è scritto: “Apprendiamo solo dai mezzi di informazione che si terrà nella nostra Provincia un così importante evento calcistico come la fase finale di qualificazione agli Europei di Calcio under 17.
Congratulandoci per la valenza dell’iniziativa, che ancora una volta porrà il nostro Salento al centro del calcio internazionale, ci amareggia il fatto che la città di Galatina non sia stata inserita tra i Comuni che ospiteranno gli incontri di calcio. A proposito è bene ricordare che di recente e in passato abbiamo avuto l’onore di ospitare la Nazionale di Calcio Italiana, i cui dirigenti hanno espresso pieno compiacimento non solo per l’ospitalità loro riservata, ma per le ottime condizioni del campo di gioco”.