Il “Premio Beniamino De Maria”, dopo qualche anno di fermo, torna  ad essere d’attualità grazie all’amministrazione Coluccia che nel calendario 2011 degli appuntamenti culturali ha da tempo inserito l’importante iniziativa dedicata all’illustre uomo politico e deputato all’Assemblea Costituente.

“Il conferimento  del “Premio Beniamino De Maria” posso garantire – dice il sindaco Coluccia –  che per quanto ci riguarda non è affatto caduto nel dimenticatoio. Infatti, già nell’ottobre del 2010 ho attivato l’ter per la costituzione della commissione giudicatrice. Rispetto alla consuetudine che prevede l’attribuzione del premio negli anni pari  abbiamo atteso il 2011 perché in questo anno i fattori concomitanti, sicuramente tali da dare ancora più significato all’iniziativa,  sono più di uno. In quest’anno innanzitutto ricorre il centenario della nascita dell’indimenticabile On. Beniamino De Maria. Ricorrenza che, quasi a darne maggiore risalto, coincide con il 150esimo dell’Unità d’Italia.
Ho letto in questi giorni – continua Coluccia – degli interventi da parte di alcuni cittadini finalizzati alla ripresa dell’assegnazione del prestigioso premio intitolato alla memoria di De Maria. Colgo l’occasione per ringraziare queste persone che così facendo dimostrano di essere attente e collaborative. In particolare dico grazie a Nico Mauro da sempre attento alla vita culturale della nostra città e nel caso specifico del Premio De Maria, conferito a personalità espressione della storia di Galatina.  Come accaduto in passato sarà un’apposita Commissione a decidere a chi assegnare il “Premio” tenuto anche conto delle proposte di questi ultimi giorni “.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

cinque × 3 =