In relazione all’incontro di calcio previsto per le ore 15,00 di domani 6 gennaio presso lo stadio di Via del Mare, oltre alle necessarie e rigorose misure di ordine e sicurezza che verranno attuate a cura delle Forze di Polizia territoriali e dei Reparti di Rinforzo della Polizia di Stato, dei Carabinieri e della Guardia

di Finanza, verrà attuato un piano di viabilità finalizzato a garantire un più ordinato afflusso degli spettatori allo stadio, con la collaborazione dell’ANAS, della Polizia Forestale e Provinciale, nonchè delle Polizia Municipali interessate (Lecce, Trepuzzi, Monteroni, Squinzano e Surbo). 

Detto piano prevede, in particolare, una uscita obbligatoria  sulla S.S. 613, all’altezza dello svincolo per Squinzano per tutti gli autoveicoli diretti a Lecce, tranne che per la tifoseria barese che proseguirà sino allo svincolo Surbo/Trepuzzi, dove  gli autoveicoli verranno instradati per una verifica del possesso dei tagliandi di ingresso allo stadio.

I tifosi baresi saranno fatti proseguire sulla Statale 613 e lungo la tangenziale est fino allo stadio, mentre il rimanente traffico veicolare verrà avviato lungo  altre arterie anche provinciali.

Analogamente verrà chiusa al traffico, dalle ore 11,00 alle ore 19,00, nei due sensi di marcia, la tangenziale est dallo svincolo 8 (mercato ortofrutticolo) allo svincolo 1 (in direzione Brindisi).

Sulla tangenziale ovest sarà realizzata un’uscita obbligatoria all’altezza dell’uscita nr. 16.

Nella stessa fascia oraria la Strada Provinciale Lecce-San Cataldo verrà inibita al traffico, in entrambi i sensi di marcia.

Per garantire il rispetto delle suddette restrizioni veicolari, saranno realizzati posti di controllo alla rotatoria  del Viale Porta d’Europa (terminal Alitalia), nonchè alla rotatoria della Via Taranto (altezza Motel Aloisi) e Piazza Palio.

Le suddette misure saranno attive nella fascia oraria sopra indicata sia in occasione dell’afflusso che del deflusso degli spettatori.

La Questura  invita tutti gli spettatori a presentarsi con un congruo anticipo ai cancelli d’ingresso allo stadio allo scopo di permettere il regolare svolgimento delle attività di controllo.