“In merito alla drammatica vicenda che in questi giorni ha visto coinvolto il Circo Bellucci in Tunisia, dove proseguono cruenti gli scontri nelle strade,  sento il dovere di ringraziare la Farnesina per lo sforzo che in queste ore continua a spendere a soluzione del caso con la messa a disposizione di una nave

che nelle prossime ore raggiungerà Tunisi per riportare in Italia i protagonisti di questa brutta avventura.” Lo dichiara il Sindaco di Galatina Coluccia
“Viviamo ore di trepida attesa, convinti oramai che la vicenda, avviata a soluzione, ha intrapreso una strada in discesa che ci porterà a riabbracciare, anche se simbolicamente, tutti gli artisti circensi e i giostrai nostri conterranei.
Sta per concludersi dunque una delle parentesi più tristi che ha visto coinvolto in una tournee all’estero un nostro Circo.
Per il Circo Bellucci sono stati giorni di grande tensione che la Farnesina ha monitorato costantemente per assicurare ogni possibile aiuto.
Come abbiamo appreso dagli organi di informazione, donne, bambini (anche neonati), artisti e operai sono rimasti barricati all’interno di carovane e roulotte per sottrarsi a bombe e lacrimogeni con a rischio della stessa vita. Fermi anche decine di animali.
Ora la paura sta per lasciare il posto alla gioia di restituire a noi e ai nostri bambini un Circo tanto amato.”

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

9 − quattro =