La palestra degli “Amici del Pugilato” di Lecce, si rifà il look. La storica società salentina di pugilato, presieduta da Benito Urso, ha ricevuto nei giorni scorsi la visita del primo cittadino di Lecce, Paolo Perrone

per effettuare un sopralluogo sulle condizioni della struttura, presente all’interno della Scuola Elementare di Viale Roma.
Il sindaco Perrone, ha salutato gli allievi diretti dal tecnico Antonio Mannarini, i quali hanno particolarmente gradito la visita della massima carica istituzionale del Comune di Lecce.
Presente all’incontro – oltre al presidente della società pugilistica Urso – anche il Delegato Provinciale della Federazione Pugilistica Italiana (Fpi) Sandro Turco.
Perrone, ha visionato la struttura, decidendo – su indicazione di un tecnico comunale – di effettuare dei piccoli interventi per rendere la struttura, maggiormente confortevole per i numerosi praticanti. Al termine dell’incontro, è stato deciso di risistemante la zona riservata alle docce, dotare il pavimento di un materiale idoneo per gli allenamenti e di provvedere alla totale tinteggiatura interna della struttura.
Il sindaco inoltre, ha anche apprezzato la presenza di alcune giovani atlete: Nadia Cairo e Valentina Chiuri, oltre a ripercorrere – insieme a Urso – alcune delle tappe fondamentali della storia della società leccese, la cui sede precedentemente è stata (oramai circa otto anni addietro) ricavata in un anfratto della Tribuna Est dello stadio “Via del Mare”.
Soddisfatto, il presidente Urso, il quale è pronto ad iniziare la programmazione del 2011, di certo impreziosito anche dall’organizzazione di alcuni eventi pugilistici di scena nel capoluogo salentino, cercando di continuare a contribuire alla crescita del pugilato leccese.