“Verificare la corretta applicazione delle norme tecniche allegate al Put per installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile ed elevare le sanzioni previste dalla legge nei confronti di eventuali trasgressori”. È quanto chiede il Presidente del Gruppo Udc alla Regione Puglia, Salvatore Negro in un’interrogazione a risposta urgente indirizzata al Presidente Vendola e all’assessore regionale alla Qualità dell’ambiente, Angela Barbanente.

“Percorrendo le strade della Puglia – rileva Negro nell’interrogazione – si notano sempre più, a destra e a manca, distese di pannelli al silicio a ridosso della carreggiata. Tali impianti, oltre ai danni paesaggistici, rischiano di arrecare anche seri problemi agli automobilisti di passaggio a causa del riflesso del sole in quanto intorno ai pannelli non vengono realizzate le opere di mitigazione ambientale, quale la piantumazione di alberature o siepi autoctone, previste dall’art. 5.1 delle norme tecniche di attuazione allegate al Put”.
“Vi sono quindi  – conclude Negro – palesi violazioni di legge, senza alcun controllo da parte dei Comuni all’atto del rilascio delle autorizzazioni”.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattro × uno =