Altri tre pazienti a cui e’ stata diagnosticata l’influenza A sono ricoverati nei reparti di rianimazione degli ospedali di Bari-Carbonara, Monopoli ed Andria, in Puglia. Lo si apprende dall’Osservatorio epidemiologico regionale.

Nella regione, finora, il virus H1N1 ha provocato la morte di cinque persone; sono invece ricoverati in rianimazione 13 pazienti, mentre altri due sono stati trasferiti in ospedali di altre regione. I tre nuovi casi di influenza A riguardano pazienti (che sono stati intubati) che hanno patologie pregresse.

A Monopoli (Bari) e’ ricoverata una donna di 77 anni; ad Andria un uomo di 46 anni; nell’ospedale Di Venere di Bari-Carbonara un uomo di 56 anni, le cui condizioni sarebbero piu’ gravi degli altri due.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 × 5 =