Debutterà a Lecce, il 21 gennaio 2011, l’opera “La Fanciulla del West” di Puccini con la regia di Fredy Franzutti del Balletto del Sud, un opera presente nel cartellone della stagione lirica del Teatro Politeama Greco, con direttore artistico Filippo Zigante.

Fredy Franzutti, talentuoso coreografo salentino, noto a livello internazionale, debutta così in Italia come regista d’opera, dopo una precedente esperienza in Spagna nel 2006 e dopo aver curato la regia, le scene e i costumi di “Ottocento”, opera popolare realizzata nel 2009, con la supervisione di Franco Battiato. Fredy Franzutti, sempre deciso e appassionato nell’affrontare i grossi calibri della letteratura ballettistica, ha voluto ancora una volta sorprendere e per l’opera di Puccini curerà tutto l’aspetto visivo, occupandosi anche del disegno delle scene e dei costumi.
“La fanciulla del West” è un’opera in tre atti di Giacomo Puccini, su libretto di Guelfo Civinini e Carlo Zangarini. La prima rappresentazione ebbe luogo al Teatro Metropolitan di New York il 10 dicembre 1910, tre anni dopo il viaggio di Puccini nella metropoli statunitense, dove fu colpito dalla rappresentazione del dramma di David Belasco, dal titolo “The Girl of the Golden West”.
I protagonisti dell’opera sono il soprano Nila Masala nel ruolo di Minnie, il baritono Silvio Zanon che interpreta la parte di Jack Rance e il tenore Carlo Barricelli, mentre a dirigere l’orchestra ci sarà il direttore Balazs Kocsar.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

6 + 14 =