Un 34enne senegalese è stato denunciato dai Militari della Compagnia di Lecce per resistenza e oltraggio a un pubblico ufficiale e per aver rifiutato di fornire le proprie generalità.

È accaduto l’altra sera a Lecce, nei pressi di Via Trinchese. Un gruppo di cittadini extracomunitari intenti a sistemare borse, cinture e altri oggetti contraffatti su un lenzuolo per terra, alla vista di una pattuglia della Polizia Municipale si davano tutti precipitosamente alla fuga, tranne uno che avvicinato dai Vigili Urbani per essere identificato, dopo essersi rifiutato di fornire le proprie generalità proferiva frasi minacciose e ingiuriose indirizzate ai Pubblici Ufficiali.

Nel frattempo giungeva sul posto una pattuglia di Finanzieri della Compagnia di Lecce allertata da una segnalazione telefonica pervenuta al numero di pubblica utilità “117”.

L’uomo è stato invitato a seguire i Militari in caserma per essere identificato, ma opponeva resistenza. Alla fine il cittadino extracomunitario è stato accompagnato presso gli uffici del Comando Provinciale e denunciato alla locale Autorità Giudiziaria.