“Una relazione – dice il segretario regionale delle Confsal-Unsa, Giovanni Rizzo – lucida ed efficace, che grazie anche allo stile diretto e privo di retorica del Presidente dott. Mario Buffa, focalizza e colpisce nel segno, non senza qualche ironia.

Egli ha inoltre restituito visibilità al personale giudiziario, da molto tempo tenuto ai margini dell’inaugurazione e spesso del riconoscimento dei Capi di Corte. Apprezziamo l’energia e il realismo dell’attuale Presidente: la Confsal-Unsa, quale primo sindacato nel Ministero e nel Distretto, continuerà a collaborare intensamente a livello istituzionale e negoziale”.
“I servizi e le strutture – conclude Rizzo – sono ormai all’assoluta emergenza. Presto sarà impossibile assicurare il funzionamento degli uffici periferici a causa della crescente carenza di dipendenti amministrativi. Auspichiamo che si attui al più presto quanto previsto dal recente Contratto Integrativo, dando luogo alla positiva revisione degli organici, a mobilità in ingresso e ad assunzioni”.

CONDIVIDI