I commercianti leccesi scendono in campo per la raccolta dei cartoni da imballaggio. Parte infatti in città un servizio più capillare di raccolta differenziata degli imballaggi in carta e cartone. Un’iniziativa che coinvolgerà più di mille esercizi commerciali.

A promuovere questa nuova campagna di sensibilizzazione verso la raccolta differenziata dei rifiuti sono gli assessorati al Commercio e all’Ambiente del Comune di Lecce, in collaborazione con i gestori del servizio di raccolta rifiuti (Ecotecnica ed AXA) e le associazioni di categoria  Confcommercio e Confesercenti, grazie anche all’impegno concreto di Comieco. (Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base cellulosica).
Con questo progetto il Comune di Lecce ed i concessionari del servizio puntano all’avvio quotidiano del riciclo di circa 15 tonnellate di imballaggi raccolti, in particolare presso supermercati e negozi di ogni genere, coinvolgendo i commercianti leccesi ad una maggiore attenzione nel conferimento dei cartoni che dovranno  essere posizionati  vicino ai cassonetti, sempre piegati e dopo aver rimosso eventuali materiali estranei, quali polistirolo, pellicole, plastiche.
L’orario di conferimento a livello stradale sarà consentito dalle ore 13.00 alle ore 14.00 di ogni giorno, festivi esclusi.In questi giorni verrà distribuito a tutti i commercianti un depliant informativo del servizio di raccolta riportante i dati utili e necessari.
“Il potenziamento di questo servizio – afferma l’assesosre all’Ambiente Gianni Garrisi  –  è indispensabile per far decollare la raccolta di cartoni, non solo in termini di volumi ma anche in termini di quantità. Mi aspetto – conclude Garrisi –  un sentito coinvolgimento dei commercianti grazie  anche all’impegno dell’assessore Luigi Coclite e delle associazioni di categoria”.