“In un tempo difficile segnato da eventi spesso drammatici che si intrecciano sulla scena di un orizzonte grigio in cui spesso si perde la fiducia, con una crisi economica disarmante che esaspera il vivere quotidiano e nei disagi della marginalità periferica di cui talvolta siamo eroici attori, occorre all’inizio del nuovo anno stringere e metter insieme i valori della coscienza collettiva e la speranza di un tempo nuovo e migliore.

Ecco perché l’Amministrazione comunale di Monteroni ha voluto sposare e sostenere l’iniziativa pensata e voluta dall’arciprete parroco di Monteroni don Adolfo Putignano che consiste in una fiaccolata a favore della pace e contro ogni forma di violenza nel giorno della festa dei bambini che è ben rappresentata dall’Epifania del Signore”. Così il sindaco di Monteroni di Lecce Lino Guido commenta la manifestazione di alto valore sociale in programma per la serata di giovedì.
A partire dalle 20 di giovedì 6 gennaio un corteo armonioso muoverà dall’Oratorio san Giovanni Bosco e raggiungerà la Chiesa madre in Piazza Falconieri. Alla fiaccolata prenderanno parte e sono invitate le autorità cittadine, i giovani, le famiglie, le associazioni, i gruppi parrocchiali.
“Si tratta di un segnale di comune attenzione e vigilanza ai problemi sociali, specie per Monteroni, città impegnata nel processo di pace interno ed esterno alla propria comunità e territorio impegnato a contrastare qualsiasi forma di violenza. Un’occasione favorevole per chiudere le festività natalizie nel migliore dei modi e per augurarsi vicendevolmente  un buon avvio delle attività quotidiane nel 2011.”

CONDIVIDI