Venerdì 14 gennaio prosegue all’Istanbul Cafè di Squinzano (Le)Down  South Battle, il primo contest Hip Hop ufficiale per MC organizzato nel  Salento. In queste settimane il contest è cresciuto appuntamento dopo  appuntamento coinvolgendo centinaia di Mc e appassionati provenienti da tutta la Puglia e da molte regioni del sud Italia.

La formula base di  questo evento è la sfida in freestyle (improvvisazione) tra due MC, che  si affronteranno a colpi di rime su strumentali strettamente Hip Hop. Il  campione in carica, nominato la sera della prima battle, affronterà ad eliminazione diretta gli sfidanti (iscrizione tramite mail) che verranno  scelti in gruppi da cinque per ogni serata. Le regole sono semplici: due  round da un minuto a testa e un terzo da 4/4 a testa (botta e risposta)  sempre da un minuto, chi batte il campione in carica prende il suo posto. L’appuntamento è fissato per ogni giovedì sul ring dell’Istanbul Cafè  che ospiterà l’evento per tutta la sua durata. A guidare le battaglie  sul palco ci sarà Aban (Southfam S.U.D.), ai piatti Dj Wp (Southfam  S.U.D.) e l’unico giudice della serata sarà il pubblico. Ogni sfida sarà  preceduta dagli Showcase dell’etichetta discografica indipendente Sud  Est Records e dei vari ospiti affiliati di tutta Italia che si  alterneranno nelle varie serate. Al termine della stagione verranno  scelti i 10 MC rimasti più tempo in carica per partecipare alla sfida  finale con in palio un biglietto aereo per due persone per Amsterdam.
L’evento finale si svolgerà al termine della stagione, e culminerà con  l’esibizione di alcuni dei migliori artisti Hip Hop della scena Italiana.

Sabato 15 gennaio appuntamento con gli HNF (AccanitoFun), un progetto  che nasce nel 2003 come duo (jacopo, basso voce , programmazioni e marco,  chitarra, programmazioni), ma che subisce nel tempo numerose variazioni  nella line up, nel 2006 infatti l’ensemble contava 8 elementi.  Attualmente la band è formata da quattro musicisti che sono, oltre ai due fondatori, Antonio Luparelli (dedgeredoo e tastiere) e Vincenzo Pede  (batteria). Il loro genere musicale non è mai stato ben preciso o  definibile, visto che non si sono mai posti dei limiti o determinati  canoni da seguire, quindi durante i quattro anni del loro percorso  musicale gli HNF hanno cambiato spesso genere, sicuramente in relazione anche ai numerosi mutamenti subiti dalla formazione.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

uno + otto =