E ora la differenziata sbarca al cimitero di Lecce. Dopo l’attivazione del nuovo centro di raccolta dei rifiuti differenziati nell’ex macello comunale e della raccolta porta a porta nella zona industriale, partirà LUNEDI’ 17 GENNAIO la raccolta differenziata all’interno del Cimitero Comunale.

Non tutti sanno, infatti, che all’interno del cimitero viene prodotta giornalmente una grande quantità di rifiuti vegetali, oggi conferiti presso gli impianti di smaltimento e che invece potrebbero essere recuperati in impianti di trattamento idonei, consentendo anche un notevole risparmio economico. Di qui la decisione dell’amministrazione comunale di Lecce di avviare questo sistema di raccolta anche nel luogo dove sono sepolti i nostri cari. Soddisfatto l’assessore all’ambiente Gianni Garrisi. “Siamo lieti di proseguire lungo questo percorso avviato dall’Amministrazione in collaborazione con le aziende concessionarie del servizio di raccolta rifiuti, Ecotecnica ed Axa, e che vede il cittadino continuamente impegnato in attività in grado di aumentare le percentuali di raccolta differenziata che ci auguriamo possano, nell’anno 2011, crescere in maniera esponenziale”.
Il servizio, dunque verrà attivato lunedì 17 gennaio. A partire da quel giorno i rifiuti vegetali saranno separati dalle altre tipologie di rifiuti prodotti nel cimitero, quali ceri, lumini , vasi rotti, eccetera eccetera. Saranno posizionati due differenti contenitori dei quali uno da utilizzare esclusivamente per la raccolta dei fiori recisi e l’ altro per le restanti tipologie di rifiuti. Per agevolare la corretta separazione su ogni contenitore verrà applicato un adesivo esplicativo. “Da tempo avevamo intenzione di avviare questo servizio- spiegano dall’AXA co-gestore del servizio- col duplice obiettivo di sensibilizzare continuamente i cittadini e raccogliere circa 500 tonnellate all’anno di rifiuti verdi, pari circa al 5% di raccolta differenziata”.