Nuove polemiche sulla sanità salentina. Dopo la preannunciata visita di una delegazione del Pd all’ospedale Vito Fazzi di Lecce per approfondire gli aspetti legati al piano di rientro sanitario e alla possibile chiusura del vicino ospedale di Campi Salentina interviene il sindaco di Lecce, Paolo Perrone.

“Ci auguriamo – afferma il primo cittadino leccese – che dopo la sfilata di domani mattina al Vito Fazzi dei vari Salvatore Capone, Alberto Maritati, Teresa Bellanova, Antonio Maniglio, Fabrizio Marra, Antonio Rotundo e Paola Povero, i cittadini salentini potranno ottenere le risposte concrete che il presidente della Regione Vendola e l’assessore regionale alla sanità Fiore non sono riusciti a dare fino a questo momento”.
“A partire da domani, dunque – conclude Perrone – i cittadini leccesi e salentini potranno rivolgersi a Vendola e compagni per fugare tutti i loro timori e allontanare le loro paure sullo sfacelo della sanità pugliese”.



CONDIVIDI