”Gli appelli di Berlusconi sono patetici e tardivi”. Lo ha detto all’ANSA il presidente della Regione Puglia e leader di Sinistra, ecologia e liberta’, Nichi Vendola, commentando l’intervento col quale il presidente del Consiglio oggi sul Corriere della Sera

lancia un appello al Pd per un rilancio bipartisan dell’economia del Paese. Per Vendola, Berlusconi ”oggi e’ blindato nel suo palazzo” e ”ogni giorno in piu’ appare come il leader populista che ha paura del popolo”. ”E’ – ha rilevato Vendola – un populista senza popolo e il popolo chiede di mettere in campo alternative forti, radicali, cambiamenti veri che rimettano al centro la dignita’ del lavoro, il diritto al futuro, l’investimento sulla cultura, sulla scuola e sull’universita’, sulla ricerca e sulla innovazione”. ”Solo cosi’ – ha sottolineato – l’Italia potra’ riprendersi”. ”Il primo necessario impegno – ha aggiunto – e’ quello di abbattere quella cosa sconcia che, impropriamente, viene chiamata federalismo e che e’ soltanto un colpo alla nuca nei confronti del Mezzogiorno di Italia”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × cinque =