Dopo l’enorme interesse sociale riscontrato, la manifestazione “Arte e diverse abilita’: un binomio possibile per…” proseguirà fino al 31 gennaio 2011. 
Da lunedì 24 gennaio l’evento lascerà l’Ex Convento dei Teatini

dei per accasarsi al secondo piano di Palazzo dei Celestini, dove, nei corridoi antistanti l’Aula Consiliare, si potranno ammirare, fino al 31 gennaio, le opere del Maestro  Massimo Marangio, docente di Discipline Pittoriche presso il Liceo Artistico “Ciardo” di Lecce, nonché riconosciuto artista particolarmente sensibile alle problematiche sociali.
La mostra organizzata S.F.I.D.A. (Sindacato Italiano Diverse Abilità), in collaborazione con Regione Puglia, Provincia di Lecce, Comune di Lecce, Asl Lecce, Università del Salento, Comitato Italiano Paraolimpico e Centro per il Diritto alla Salute è finalizzata a finanziare l’acquisto di ausili necessari per i soggetti disabili.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

otto − 4 =