Andrà in onda giovedì 27 gennaio la prima trasmissione-evento di Radio Kreattiva, la prima web radio antimafia, curata dallo staff di Paolo Lattanzio e Domenico Navarra.  Come previsto per ogni trasmissione, ci sarà la partecipazione di ospiti, interlocutori esperti che affiancheranno i bambini nella loro esposizione con interventi e rispondendo a domande che verranno poste dai piccoli protagonisti stessi. Per questa puntata speciale di RadioKreattiva, ci saranno Lella e Pinuccio Fazio, i genitori di Michele, vittima innocente della Mafia a soli 16 anni

Durante questa trasmissione si avvicenderanno, nella stessa puntata, i ragazzi di più Istituti della città di Bari.  Dalle ore 9 alle 12.30 gli alunni delle scuole Ungaretti e Lombardi, del quartiere San Paolo, Duse di San Girolamo, Levi del Libertà, Manzoni Lucarelli di Ceglie e la Carducci del quartiere murattiano, si alterneranno per esporre il lavoro svolto in questi primi mesi, durante il progetto di educazione alla legalità.
E ancora, durante la puntata del 27 Gennaio, interverranno due importanti rapper baresi, Walino e Max il Nano, che attraverso le loro canzoni, le proprie esperienze di vita e le proprie idee cercheranno di trasmettere ai bambini un messaggio positivo e di educazione alla legalità.

“Utilizzo il Rap perché per me è uno sfogo – afferma Max – non lo uso perché va di moda ma perché è l unico tipo di musica che descrive la realtà dei fatti. Inoltre non c’è bisogno di essere intonati ma basta essere nudi, crudi e diretti”. Nelle loro canzoni, infatti, viene descritta la realtà della “vita periferica della città” in cui non è facile crescere in maniera sana. Quello che voglio trasmettere a questi ragazzi è di inseguire il loro sogno, perché chiunque ne ha uno nella propria vita. Bisogna lottare per realizzarlo poiché i sogni danno un obbiettivo nella vita”.
Questa puntata speciale di Radio Kreattiva sarà trasmessa, venerdì 28 Gennaio, sul sito ww.radiokreattiva.net.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

uno + sei =