Il presidente del Gruppo Udc alla Regione Puglia, Salvatore Negro, ha espresso soddisfazione per la posizione presa all’unanimità dalla conferenza dei capigruppo nei confronti di Radio Padania che nei giorni scorsi aveva iniziato a trasmettere nel Salento occupando una delle frequenze di proprietà del Gruppo Mixer Media.

Tutte le forze politiche presenti in Consiglio regionale, infatti, hanno invitato il presidente Onofrio Introna a trasmettere una nota al ministro Paolo Romani e al presidente dell’Agenzia garante Corrado Calabrò per sollecitare una risposta in merito alla legittimità dell’occupazione delle frequenze di Radio Rama e sui contenuti delle trasmissioni della radio leghista.
“La Puglia – ha sottolineato Salvatore Negro – ha dimostrato compattezza a difesa degli interessi del suo territorio. Tutte le forze politiche hanno reagito con sdegno di fronte all’ennesimo tentativo di scippo delle risorse del Sud da parte di una forza di Governo il cui unico interesse è quello della difesa della classe imprenditoriale del nord. Questa volta il tentativo non è andato a buon fine e la Lega ha trovato le barricate grazie ad una classe politica compatta che è andata oltre gli interessi di parte, dimostrando che la Puglia unita può fare fronte a questi attacchi e nuovi tentativi di colonizzazione del Mezzogiorno d’Italia”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

7 + 1 =