Continua senza sosta il lavoro dei carabinieri, finalizzato a frenare l’escalation di rapine dell’ultimo periodo nel Salento.
All’alba di oggi  l’ultimo arresto. Si tratta di Chiriatti Oronzo, ventitreenne originario di San Pietro Vernotico, ma residente a Cellino San Marco.

Il giovane, già noto all’Arma, è stato tratto in arresto in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere in quanto, a carico del giovane, sono stati raccolti inconfutabili elementi di colpevolezza in relazione alla rapina a mano armata avvenuta lo scorso 31 dicembre nel negozio di elettrodomestici “ Quarta”di Cavallino. In quella circostanza il bottino è stato esiguo, circa un centinaio di euro.

Sicuramente una considerevole svolta alle indagini è venuta dalla descrizione fornita dalla vittima, che ha riconosciuto il 23enne come l’ autore della rapina, e dalle immagini delle telecamere a circuito chiuso, di cui il negozio era dotato.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

9 + otto =