ComUnica si moltiplica. Grazie ad un’intesa tra Camera di Commercio di Lecce e Comune di Lecce a partire dal prossimo 1° febbraio il progetto per la semplificazione amministrativa abbraccerà altre attività oltre a quelle già avviate nei mesi scorsi.

E cioè: il commercio presso il domicilio dei consumatori; il commercio di prodotti per mezzo di apparecchi automatici; il commercio per corrispondenza, televisione o altri sistemi di comunicazione; la modifica delle medie e grandi strutture di vendita (nei casi consentiti). D’ora innanzi sarà sufficiente un click per avviare questo tipo di attività commerciali. Il progetto di semplificazione amministrativa “Comunica la tua attività commerciale”, grazie al quale è possibile avviare e cessare on-line le attività commerciali, integrando la procedura telematica della Comunicazione Unica, coinvolge già il Registro Imprese della Camera di Commercio, l’INPS, l’INAIL e l’Agenzia delle Entrate, con le competenze del Comune di Lecce. Per effetto della convenzione tra Camera di Commercio e Comune di Lecce, l’utente, ovvero il suo professionista incaricato, dovrà soltanto presentare  alla Camera di Commercio, la Comunicazione Unica per costituire l’impresa (con effetto Registro imprese, INPS, INAIL, Agenzia delle Entrate),  integrandola con modulistica elettronica disponibile on-line sul sito istituzionale del Comune di Lecce (www.comune.lecce.it) e della Camera di Commercio di Lecce (www.le.camcom.it). In tal modo potrà essere avviata l’attività sin dallo stesso giorno in cui viene inviata la Comunicazione Unica, ricevendo le risposte della Camera di Commercio e del Comune solo per via telematica, attraverso la P.E.C. (Posta elettronica certificata). Una procedura snella e veloce che consentirà all’utente di eliminare una serie di passaggi e di ridurre sensibilmente tempi e costi.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

undici − otto =