I Finanzieri della Tenenza di Maglie, in provincia di Lecce, hanno individuato un edificio adibito a stalla realizzato in maniera totalmente abusiva. Il proprietario del terreno aveva realizzato una struttura di 403 metri quadri, all’interno della quale vi erano 12 box con altrettanti cavalli da corsa, senza richiedere le autorizzazioni concessorie.

Durante il sopralluogo all’edificio, i militari hanno inoltre trovato una ulteriore struttura di 36 metri quadrati, suddivisa in tre box, e uno scavo profondo tre metri e di una estensione di 330 metri quadri, utilizzato per estrarre roccia friabile da impiegare come sub-strato per la realizzazione di una pista su cui allenare i cavalli da corsa. Le Fiamme Gialle hanno sottoposto a sequestro i fabbricati abusivi e hanno denunciato a piede libero il responsabile per violazione delle norme in materia edilizia.