Oltre 20mila euro. A tanto ammonterebbe la refurtiva di una rapina a mano armata che, a quanto si è appreso, sarebbe avvenuta nei confronti di un rappresentante di gioielli, di 33 anni di Gioia del Colle, che sarebbe stato costretto a fermarsi mentre viaggiava nella sua auto Audi A6.

Il fatto è avvenuto questo pomeriggio sulla Presicce-Alessano. L’uomo dopo essere stato speronato, sotto la minaccia delle armi  è stato costretto a fermarsi e a consegnare soldi e preziosi.

Arraffato il malloppo i rapinatori si sono dileguati. Le indagini sono condotte dai carabinieri.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

undici + 17 =