Questa volta ammontano a tre, gli incendi che nella scorsa notte hanno allertato le forze di polizia e dei vigili del fuoco, nel Salento.
A cominciare dalla serata, intorno alle 21.30, quando ignoti hanno appiccato le fiamme davanti al portone di una abitazione disabitata a Scorrano, in via Gallipoli.

Fortunatamente il proprietario, un 49enne del luogo che abita accanto, si è accorto in tempo dell’incendio e lo ha spento prima che diventasse pericoloso. Ha poi allertato i carabinieri che hanno avviato delle indagini per capire i motivi del gesto.

A Carmiano invece, appena passata la mezzanotte, altri ignoti hanno tentato di incendiare una Chrysler  Grand Voyager, appartenente ad un uomo di 47 anni. Lanciato uno straccio imbevuto di liquido infiammabile, si sono dileguati; anche in questo caso, il proprietario si è accorto in tempo dell’incendio, riuscendo così a domarlo prima dell’arrivo delle forze dell’ordine e a limitare i danni.

Intorno alla 5 del mattino infine, un altro incendio che questa volta ha richiesto l’azione dei vigili del fuoco. A Galatone, in via Nizza, sono state date alle fiamme due autovetture: una Lancia Y appartenente ad un 39enne del posto e una Renault 4, il cui proprietario è un extra-comunitario in corso di identificazione.
Entrambe le auto sono state completamente distrutte e la compagnia di Gallipoli ha avviato le indagini.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

19 − dieci =