Enza Pagliara è considerata in Italia e all’estero una delle voci più interessanti, l’interprete più importante nei “Canti di Tradizione Orale”. La sua voce arcaica, la sua capacità di restituire i canti popolari al pubblico, la portano ad essere un riferimento importante per la musica tradizionale salentina.

“La Pizzica di Torchiarolo”, riproposta da Enza Pagliara, è frutto di un lavoro di ricerca e di recupero e così per molti dei brani che oggi ritroviamo interpretati nelle piazze dai tanti gruppi di riproposta presenti in Salento.

La sua conoscenza del patrimonio popolare del Sud Italia le consente anche di accarezzare altre note e tradizioni, altri canti di donne lontane dalle nostre terre, ma che esprimono tutta la loro forza nella voce profonda e intensa, che lascia sempre una forte emozione nel cuore, la stessa che ci lascia la voce di Enza.

I suoi ultimi lavori discografici sono Donna De Coppe e Frunte de Luna ma rilevanti sono i numerosi lavori di ricerca, il più importante tra tutti è sicuramente ARIA STISA. Contadine e Trattoristi di Torchiarolo, con cui ha partecipato all’ultima edizione del Festival “Rencontres des chants polyphoniques de Calvi” in Corsica lo scorso settembre.

VENERDI 14 GENNAIO 2011alle 21.30

c/o TEQUILA

VIA GARIBALDI (via per la Stazione) ALEZIO

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quindici − 2 =