Lecce 1929-30Il bilancio del Lecce nei precedenti tredici incontri allo stadio Artemio Franchi con la squadra viola è di: 2 vittorie, 3 pareggi e 8 sconfitte, 8 reti segnate e 27 subite.
La prima partita tra le due squadre si giocò l’ 11 maggio 1930 alla ventisettesima giornata del Campionato di Serie B.

I giallorossi allenati dal magiaro Plemich scesero in campo con: Zamberletti, Miltone, Lavè, Engel, Brezzi, Mottola, Tana, Plemich, Pellerin, Giannone, Locatelli. I gigliati risposero con: Sernagiotto, Magli, Sinibaldi, Staccione, Pizziolo, Neri, Luchetti, Staffetta, Galluzzi, Baldinotti, Rivolo. La partita finì in parità. Alla rete di Baldinotti al ’25, i salentini risposero con Miltone al ’78.

La prima sfida in massima serie finì, invece, con la vittoria dei toscani con il risultato di 3 -1, in virtù della doppietta di Monelli e rete dell’argentino Passerella che realizzò un calcio di rigore. Per il Lecce andò a segno Palese.

La prima vittoria dei giallorossi avvenne il 24 febbraio 2002. I giallorossi scesero in campo con: Chimenti, Juarez, Popescu, Savino, Silvestri, Conticchio, Piangerelli, Giacomazzi, Tonetto, Vugrinec, Chevanton. Alla rete di “soldatino” Di Livio, replicarono Vugrinec, che al ‘47 irrompe di piatto, su una punizione battuta da Chevanton, e lo stesso giocatore sudamericano che al ’83 su una punizione dalla destra, sbuca all’improvviso e porta in vantaggio la squadra salentina. Al’95 i gigliati potrebbero pareggiare ma Adriano calcia fuori un rigore.

Anche l’ultima sfida tra le due squadre è finita con la vittoria dei salentini, sempre per 2 – 1. Per i giallorossi andarono a segno Giacomazzi e Castillo.

Sempre per gli amanti delle statistiche ricordiamo che se domani Chevanton dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 100° presenza ufficiale con la maglia del Lecce. Le attuali 99 presenze sono così suddivise: 63 in serie A, 30 in B e 6 in coppa Italia. Il debutto assoluto di Chevanton in giallorosso risale al 26 agosto 2001: Lecce-Parma 1-1, in serie A

L’ultima squadra che ha portato via punti da Firenze è il Palermo che il 3 ottobre scorso si impose per 2-1, in serie A. La Fiorentina è una delle due squadre della serie A 2010/11, assieme alla Sampdoria, contro cui non sono mai stati assegnati rigori a sfavore.
L’ultimo rigore a sfavore della Fiorentina risale invece all’1 maggio scorso, in Milan-Fiorentina 1-0, realizzato da Ronaldinho

Domenica sarà la 400esima partita di Diego e Andrea Della Valle alla guida della Fiorentina. Domenica i due fratelli imprenditori, che nell’estate 2002 presero le redini del club viola per rilanciarlo dopo il fallimento, taglieranno questo particolare traguardo. Partendo dalla C2 fino in Champions League, i numeri raccontano di 180 vittorie, 110 pareggi e 109 sconfitte.

Dario De Carlo

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

venti + dodici =