Mingo LocatelliIl bilancio del Lecce nei precedenti ventotto incontri nel Salento con la squadra biancorossa è di: 13 vittorie, 9 pareggi e 6 sconfitte, 26 reti segnate e 21 subite.
Il bilancio ufficiale degli incontri tra le due squadre inizia dalla stagione 192930 con l’istituzione del girone unico della serie A e della serie B. In precedenza le due squadre si erano affrontate nei tornei regionali.

Il primo derby Lecce-Bari si giocò l’8 dicembre 1929, alla nona giornata del primo campionato in assoluto di serie B. I giallorossi del presidente Tana e del mister ungherese Ferenc Plemich scesero in campo con: Zamberletti; Miltone, Lavè; Giannone, Brezzi, Mottola; Tana, Plemich, Pellarin, Abriani, Locatelli. I biancorossi allenati da Josef Uridil risposero con: Bossi; Tomich, Ronca; Montaldo, Alice, Lella II; Costantino, Recalcati, Bottaro, Scategni, Rastelli. Il Lecce vinse per 1-0 grazie alla rete al ‘22 di Domenico Locatelli, calciatore che aveva militato anche nella prima società leccese lo “Sporting Club Lecce”.
Il 6 aprile del 1952 il derby si giocò per la prima volta in serie C. I giallorossi s’imposero per 3-1. Passò per primo in vantaggio il Bari al 10’ con l’ungherese Vörös su calcio di rigore, ma il Lecce grazie al bomber Anselmo Bislenghi autore di una tripletta (29’, 48’ e 49’) ribaltò il risultato, condannando i biancorossi alla retrocessione in quarta serie.
La terza vittoria del Lecce avvenne il 22 maggio 1966, all’ ultima giornata del campionato. Il Lecce di Luigi Vianello si aggiudicò l’incontro per 1 – 0, rete di Trevisan al ’77. Questa fu l’ultima partita del Lecce giocata allo stadio “C. Pranzo”.
La prima partita disputata in massima serie, si giocò nel marzo 1986 e terminò sul risultato di 1 – 1 reti di 10’ Adriano Piraccini e 86’ Pedro Pablo Pasculli.
L’ultima vittoria del Lecce in casa risale al 16 marzo 2003. I giallorossi di Delio Rossi s’imposero sui biancorossi di Marco Tardelli per 1 – 0, rete di Alfonso Camorani al ’50.
L’ultima sfida tra le due squadre si è giocata il 17 maggio 2008. Furono i biancorossi di Antonio Conte ad aggiudicarsi l’intera posta in palio con il risultato di 2 – 1 in virtù delle reti segnate da Bonanni al ’53 su calcio di rigore e Cavalli al ’56. La rete per i giallorossi fu realizzata da Daniele Corvia al ’85.

Il Lecce, inoltre, domani potrebbe ottenere la sua  100° vittoria della propria storia in serie A. I giallorossi sono infatti fermi a quota 99. La prima vittoria risale al 3 novembre 1985: 2-0 casalingo contro l’Udinese.

Dario De Carlo

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.