È stato approvato all’unanimità l’Ordine del giorno sottoscritto dai presidenti dei Gruppi di maggioranza ed opposizione Michele Losappio (Sel), Antonio Decaro (Pd), Angelo Disabato (PpV), Orazio Schiavone (IdV), Salvatore Negro (Udc), Rocco Palese (Pdl), Francesco Damone (PPdT) e Davide Bellomo

(I Pugliesi), a sostegno dei precari della Regione Puglia e della loro possibile stabilizzazione, a seguito dell’impugnativa davanti alla Corte Costituzionale della legge n. 10 del 9 agosto 2010, con cui la Regione ha confermato la possibilità per gli oltre 200 dipendenti a tempo determinato e co.co.co, impegnati sui fondi europei e negli assessorati, di svolgere le proprie funzioni.
Con questo provvedimento il Consiglio regionale impegna la Giunta ad “individuare le più opportune soluzioni che, nel rispetto delle normative di legge, consentano alla Regione di non privarsi di tali competenze e agli assunti di programmare il proprio futuro a iniziare da quelle procedure di stabilizzazione che li sottraggano alla precarietà e che sono concretamente e legislativamente praticabili”.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

uno + 3 =