Nell’ambito del controllo economico del territorio ed al contrasto degli illeciti in materia di tutela ambientale, i Finanzieri della Tenenza di Gallipoli hanno individuato, su un’area ben recintata dell’estensione di circa 1.000 mq , l’abbandono reiterato di rifiuti provenienti dall’attività di demolizione.

L’area, situata nel comune di Aradeo su un terreno di proprietà di due soggetti del posto, è stata posta sotto sequestro da parte dei Finanzieri, al fine di evitare l’abbandono  di altro materiale.

Da una prima classificazione nell’area sequestrata, sono stati rinvenuti numerosi metri cubi di rifiuti speciali costituiti principalmente da attività collegata a lavori di demolizioni edili e da escavazione.

Le indagini condotte dalle Fiamme Gialle hanno fatto emergere una palese violazione al Decreto legislativo n.152 del 2006 specifico in materia di smaltimento di rifiuti, con l’individuazione di due proprietari, quali responsabili dei fatti descritti, deferiti all’Autorità Giudiziaria di Lecce.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

4 + 8 =