La giunta regionale pugliese guidata da Nichi Vendola, riunita in seduta straordinaria, ha nominato poco fa un commissario per la Asl di Lecce, dopo l’arresto avvenuto stamani del direttore generale della struttura sanitaria, Guido Scoditti, di 68 anni.

Quest’ultimo – che ha ottenuto il beneficio dei domiciliari – e’ stato arrestato dalla procura di Bari nell’ambito delle inchieste sulla gestione della sanita’ in Puglia.

Il commissario straordinario nominato e’ Paola Ciannamea, attualmente direttore amministrativo della stessa Azienda sanitaria.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

16 + 12 =